Massimo Ascolto 22/01/2020 - 16:55

DAMASCELLI: "Sarà una partita dura per la Juventus" - CASANO: "Fonseca equiparabile a Sarri" - VOCALELLI: "Non condivido questo entusiasmo sulla Roma"

Ci siamo, -Roma è arrivata. “Oggi la Roma non parte battuta. La è favorita, ma i giallorossi devono andare lì con coraggio sapendo di poter infastidire i bianconeri”, dice Giovanni Parisi. Gli fa eco Furio Focolari: “La Roma se la gioca. La ha dimostrato di non essere imbattibile, è una squadra umana, con dei difetti e con dei limiti”. “Il passaggio del turno ti darebbe una spinta immensa, oggi c’è la possibilità di fare l’impresa più grande della stagione”, conclude Alessandro Austini.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

La partita di campionato ha dimostrato che la Roma contro la può giocarci. I bianconeri sono favoriti, ma non è una gara impossibile per la squadra di Fonseca. Nella partita dell’Olimpico i giallorossi potevano anche pareggiare (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5 - Radio Radio Lo Sport)

Sarà una partita dura per la . La Roma senza e con Kalinic, che a differenza del bosniaco darà profondità, sceglierà probabilmente una delle sue formule preferite, il contropiede: stile di gioco che i bianconeri soffrono tantissimo (TONY DAMASCELLIRadio Radio 104.5 - Radio Radio Lo Sport)

Dall’ottavo minuto della partita di campionato contro la , la Roma ha dimostrato di poter giocare alla pari con i bianconeri. Servirà un po’più di attenzione, ma la squadra di Fonseca potrebbe giocarsela benissimo. Certo ci sarà il problema del gol perché ti mancheranno sia che Zaniolo, ma Fonseca è uno stratega: oggi i giallorossi non andranno all’arrembaggio ma cercheranno di ripartire, anche perché la qualche cosa ti lascia (NANDO ORSI,  Radio Radio 104.5 - Radio Radio Lo Sport)

Questo entusiasmo ed ottimismo sulla Roma non lo condivido. Per i giallorossi stasera sarà una partita durissima. Sono una buona squadra che può fare una partita di livello ma senza e Zaniolo fai fatica a far gol. Se hai difficoltà lì parti già da una posizione svantaggiata. e Kolarov sono giocatori bravi quando attaccano, meno quando vengono attaccati: la catena formata da Douglas Costa e Cuadrato mi sembra molto pericolosa per la Roma. ampiamente favorita, i giallorossi però se la giocano (ALESSANDRO VOCALELLI,  Radio Radio 104.5 - Radio Radio Lo Sport)

Stasera sarà la partita più importante dalla semifinale di di ritorno contro il Liverpool di un anno e mezzo fa, escludendo solo la partita contro il Porto della scorsa stagione. Battere la non ti porterebbe un trofeo ma ti avvicinerebbe a qualcosa che l’anno scorso non hai fatto. Sono 3 anni che non fai una semifinale di Coppa Italia. Speriamo di vedere una Roma diversa da quella vista negli ultimi 8 anni a Torino (AUGUSTO CIARDITele Radio Stero 92.7)

Forse ci siamo un po’assopiti o anestetizzati rispetto alla Coppa Italia, per diversi motivi. E’ una partita importantissima per la stagione, complicatissima, ai limiti dell’insuperabile, ma la Roma spesso è uscita dal torneo contro squadre insospettabili, quando i giallorossi erano ‘la ’ di turno e alle avversarie serviva l’impresa. Essendo una partita a sé penso che la situazione possa ribaltarsi, e spero che sia la Roma per una volta a fare l’impresa. E’ una di quelle partite in cui ti aspetti delle risposte dai giocatori, a prescindere dal risultato. Qualora le risposte non arrivassero, la mia idea su alcuni di loro cambierebbe. In queste gare si può misurare la categoria dei giocatori che hai (FRANCESCA FERRAZZATele Radio Stereo 92.7)

La gara di stasera vale tanto per la Roma attuale, per gli obiettivi di questa stagione, ma soprattutto per testare il reale valore della squadra di Fonseca, che ritengo allo stato attuale l'unico elemento dell'emisfero giallorosso - nel confronto con il mondo bianconero dal fatturato, alle rose, ai calciatori in campo - equiparabile a Sarri (CHECCO ODDO CASANOCentro Suono Sport 101.5 - 1927 On Air, La Storia Continua...)

La differenza tra e Roma è tangibile, basta leggere le due panchine di questa sera. Mi auguro di vedere una Roma che se la giochi col coltello tra i denti, puntando sui pochi punti deboli dei bianconeri (MAX LEGGERICentro Suono Sport 101.5 - 1927 On Air, La Storia Continua...)

_____

La Roma non ha mai vinto a Torino, c’è un tabù. Ci sono le condizioni per giocarla però, ce la può fare. Mi sembra che la squadra sia in buona salute, bisogna avere fiducia e la convinzione di andare lì e vincere la partita (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Questa sera il problema della Roma è davanti, non giocano e Zaniolo, ma la Roma se la può giocare. Non deve pensare al derby, ma deve pensare che se vinci vai a fare una semifinale di coppa Italia. Se la deve giocare fino alla fine (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

La deve fare attenzione questa sera. La Roma è un squadra forte, gioca bene e ha uomini importanti (MARIO MATTIOLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Oggi non si può parlare di derby. Bisogna aspettare domani e la partita di questa sera. La Roma se la gioca. Quello che è importante è che la Roma abbia capito che nella partita di campionato la ha dimostrato di non essere imbattibile. Sono una squadra umana, con dei difetti e con dei limiti (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Non mi sento di escludere che Friedkin sia presente allo stadio stasera. Quello che mi dà speranza per stasera, non è tanto la Roma ma la : in altri anni mi dava la sensazione di imbattibilità, quest’anno non è così invece. Il passaggio del turno ti darebbe una spinta immensa, oggi c’è la possibilità di fare l’impresa più grande della stagione (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La Roma oggi ha motivazioni in più. La coppa Italia è obiettivo prioritario. Tolto che domenica c’è il derby, che è un bivio per entrambe, la Roma deve provarci e cercare di passare il turno (GUIDO D'UBALDORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Nella partita di oggi la Roma non parte battuta. La è favorita, ma i giallorossi devono andare lì con coraggio sapendo di poter infastidire i bianconeri. La testa non deve essere al derby. Mi aspetto che questa sera Lorenzo Pellegrini si prenda la squadra sulle spalle (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Io credo che sarà una partita molto combattuta. Ci tengono entrambe ad andare avanti. La ha sempre vinto in casa con la Roma, ma questa ha dalla sua i grandi numeri. Sarà una partita sofferta ed equilibrata. La Roma deve essere compatta e fare una grande prestazione (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)