La penna degli Altri 07/08/2020 - 08:56

Dzeko: "Ci hanno mangiato in tutto"

IL TEMPO (E. ZOTTI) - La delusione per l'eliminazione brucia, e nel post partita per Fonseca e i giocatori della Roma trattenere la rabbia è quasi impossibile. Il tecnico non cerca alibi: "Abbiamo meritato di perdere, dobbiamo accettare la superiorità del Siviglia. Io sono il principale responsabile, ma bisogna essere onesti e ammettere che i nostri avversari sono stati migliori di noi. Rifarei le stesse scelte, stavamo giocando bene con questo sistema e non avevo ragioni per cambiare".  Durissimo invece , stizzito per l'atteggiamento della squadra e dall'impostazione del match: "Non siamo mai stati in partita, ci hanno mangiato in tutto: velocità, tecnica e preparazione. Non sembravamo noi. Cosa manca per il salto di qualità? Se guariamo questa partita tanto. Ci dobbiamo tutti fare qualche domanda in più. Non so quale sia la risposta: c’è gente che deve pensare a queste cose. Sono deluso per la mancata qualificazione in e non essere andati più avanti in Europa League". Umore nero anche per Pellegrini che non nasconde la frustrazione: "Meglio riflettere e non parlare troppo altrimenti si rischia di dire ciò che non si vuole".