La penna degli Altri 30/06/2020 - 09:39

Smalling, accordo a metà. Lo United chiede l’acquisto per liberarlo in Europa

La Roma lavora per il presente, ma soprattutto per il futuro. La società deve accelerare per trovare un accordo con Manchester United e per consentire a Chris Smalling e Henrikh Mkhitaryan di giocare anche l’Europa League. Trovato l'accordo per l’armeno, come per Zappacosta e Kalinic che hanno già «prolungato».

Invece per i Red Devils, non sicuri di partecipare alla prossima , l’Europa League è un obiettivo fondamentale e la Roma è una potenziale avversaria per la vittoria finale e non concedere il prolungamento per Smalling sarebbe un vantaggio. L'accordo per trattenere l'inglese fino alla fine del campionato è stato raggiungo, ma non per l'Europa League. I due club stanno lavorando, in ballo c'è anche il riscatto definitivo da parte della Roma, che non è ancora riuscita a soddisfare le richieste dello United.

(Corsera)