La penna degli Altri 18/01/2020 - 09:27

Panucci: "Fonseca mi ha sorpreso tanto"

Christian Panucci, ex giocatore di Roma e Genoa, ha rilasciato un'intervista al quotidiano sportivo in vista del match di domenica a Marassi tra giallorossi e rossoblu. Queste alcune delle sue  parole:

Che partita si aspetta?
«La Roma è favorita, anche se in campionato non ha iniziato l’anno nel migliore dei modi. Ma guai a dare per morto il Genoa, in quello stadio può accadere di tutto. Un euro però lo punterei sulla Roma».

[..]

La Roma?
«Fonseca mi incuriosisce molto, ha qualità e giocatori che fanno divertire, anche se il k.o. di Zaniolo è pesante. Ma non mi piace solo l’allenatore Fonseca, mi piace molto il personaggio, o meglio, la persona. Mi sembra si sia perfettamente integrato nella realtà romana, ha capito dove si trova e l’ha fatto in fretta. Non deve snaturarsi però, vada avanti con le sue qualità».

Lei era nella Roma che, nel 2008, vinse l’ultimo trofeo. Immaginava che sarebbero trascorsi almeno 12 anni senza vittorie?
«Sinceramente no, ma la realtà dei fatti è questa. La Roma è stata spesso protagonista, ma vincere non è facile. E se non sei abituato è ancora più difficile. Credo che a Trigoria debbano puntare sull’Europa League».

Immaginava una Roma senza Totti e De Rossi?
«Non entro in queste cose, ma posso dire che Daniele con la sua scelta di smettere ha dimostrato di essere la persona coerente che è sempre stato».

[..]

(Gasport)