La penna degli Altri 14/01/2020 - 09:04

Il mondo del calcio in coro: «Forza Nicolò ti aspettiamo»

IL TEMPO (F. SCHITO) - Un infortunio che ha sconvolto la Roma e sta avendo risonanza a livello nazionale e internazionale. La batosta che Nicolò Zaniolo ha subito domenica sera ha scatenato un senti-mento comune tra compagni di squadra e avversari, che hanno manifestato al ventenne di Massa tutta la loro solidarietà in un momento così difficile. Il primo a presentarsi a casa di Zaniolo, al termine della partita contro la Juventus, è stato Alessandro Florenzi, accompagnato da Mirko Antonucci. il capitano della Roma si è presentato con stampelle e cornetti e ha strappato il primo sorriso a Nicolò: un po' di ghiaccio piazzato sul ginocchio e qualche aneddoto da parte di uno che con i crociati ha combattuto due volte. Ieri mattina è arrivato il messaggio privato di Francesco Totti che poi ha rincarato la dose anche attraverso Instagram: «Forza Nicolò, tornerai più forte di prima!». Nella mattina di ieri è tornato nella capitale anche Daniele De Rossi, sbarcato a Fiumicino dopo il volo di ritorno da Buenos Aires: «Ho saputo cosa è successo a Nicolò ,gli farò visita», la promessa di DDR. A Villa Stuart si è visto Davide Zappacosta che sta proseguendo il recupero dopo essersi anche luio perato al crociato: «Sono qui per far visita a Nick» ,poi i messaggi social dei compagni. «Forza leone», il commento di Gianluca Mancini, seguito da Dzeko, Santon, gli ex giallorossi Strootman, Pjanic ed El Shaarawy. «Non vediamo l'ora fratello! Non abbiamo dubbi Siamo tutti con te», l'augurio sul pronto recupero arrivato dalla Sardegna, dall'ex compagno Luca Pellegrini. Dall' altra sponda del Tevere sono arrivate anche le parole di Cataldi: «Per queste situazioni non esiste colore della maglia che tenga. L'ho conosciuto in un piccolo stage della Nazionale, mi dispiace molto e non trovo neanche le parole. Spero si possa riprendere presto. Gli faccio un grosso in bocca al lupo». Sui social, Buffon ha postato una foto del centrocampista della Roma e di Demiral con scritto: «Questa è l'espressione che spero di vedere sul volto di entrambi il più presto possibile! In bocca al lupo ragazzi!».Un abbraccio anche da Luka Modric: «Nicolò, stay strong».